Libreria Torriani di Luigi Torriani (foto di Nicola Vicini)

Libreria Torriani di Luigi Torriani (foto di Nicola Vicini)

martedì 7 aprile 2020

LIBRI - CONSEGNA A DOMICILIO

LIBRI - CONSEGNA A DOMICILIO!
La Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto". La spedizione è GRATUTA! Per ordinare libri scriveteci o telefonateci: cell. 348 822 74 68 / mail libreria.torriani@gmail.com / pagina facebook: Libreria Torriani di Canzo. Indicateci, per la spedizione: nome e cognome, comune, via, cap

POESIA - I consigli di Lina Salvi



POESIA: la poetessa e insegnante Lina Salvi consiglia il libro "Armi e mestieri" di Giampiero Neri (Libri Mondadori). Un grazie a Lina per il consiglio, e buona lettura a tutti!

LINA SALVI RECENSISCE GIAMPIERO NERI
" Con versi brevi, ma di chiara e definita intensità, si apre “Armi e Mestieri”, bel lavoro di Giampiero Neri realizzato per lo Specchio Mondadori, durante la primavera del 2004.
  Il poeta lombardo, pseudonimo di Giampiero Pontiggia, nato ad Erba nel 1927, trasferitosi a Milano negli anni del dopoguerra a causa di significative vicende familiari che determineranno con grande incisività la vita e le opere, (basti pensare ai traumi della guerra, all’omicidio del padre), si riconferma  con questa raccolta  uno dei maestri  più  originali ed accattivanti  del nostro tempo. 
La poetica di Neri, sin dagli esordi del 1970, sostenuti ad opera di Luciano Anceschi sulla prestigiosa rivista “Il Verri” n. 32, e la successiva  pubblicazione a cura di Giancarlo Majorino su “Il corpo”, si compone come una galleria di piccoli esattissimi quadri, ambigui e misteriosi,  forti , nella loro grande suggestione di vita. 
Armi e Mestieri contiene poesie inedite, ma anche testi con variazioni leggere e/o trasformazioni, apparsi su riviste o in plaquette,  come Finale,  Dialogolibri,  Como 2002, o Erbario con figure, Lietocollelibri, Como 2000, (note a pag.63). I testi, articolati in cinque sezioni,  perfettamente autonome tra loro : Persona seconda, Sequenza, Finale, Botaniche, e Armi e Mestieri, l’ultima da cui prende il titolo il libro, si susseguono da una stanza, da un luogo all’altro, come tasselli di un’unica storia, o mosaici provenienti , “Dallo stesso Luogo” (Coliseum 1992).  
Autore noto per la brevità della sua scrittura, per la meticolosa rincorsa alla sottrazione, direi  quasi mimetica e reticente, questi versi hanno la necessità del ricordo, di una trauma subito, che solo attraverso la poesia riesce a vivere e a rivivere. Ed è memoria  attraverso osservazione acuta di oggetti naturali, quali,  piante,  fiori o animali: l’ Opuntia, la civetta, la rivestita di spine. 
           Per Neri, per la sua idea di poesia, il poeta si potrà ritrovare solo nella sobrietà e nella sinteticità del discorso, perché solo la brevità corrisponde al criterio di verità. Ecco, in questo esempio, un monito al giardiniere:  “Oppressa dalle cure/ la bella pianta avvizziva. Non è prudente il giardiniere, /fai di meno, se vuoi avere di più.”/ o la narrazione emblematica di un ricordo: “ Quella casa isolata/quasi nel centro del paese/era passata indenne/dalla guerra e dopoguerra/come la salamandra nel fuoco,/adesso sembra un corpo estraneo/venuto da chissà dove”. //  La sua lingua  è quindi una lingua apparentemente semplice e detonativa, una lingua tale da regalarci  frequenti sospensioni ed elisioni di senso,  da condurci molto lontano. 
Nella sezione “Botaniche” riappare uno dei temi ricorrenti della poesia di Neri, peraltro già ampiamente esplicita in una sua precedente raccolta “Teatro Naturale”, edita dalla stessa casa editrice Mondadori (1998), ed è il tema della natura. Tale ambito, sembra dirci il poeta, si differenzia da quello umano per la totale assenza di contrapposizione tra amico e nemico, la cui sostanziale variazione è data dalla mancata  possibilità  dell’odio: “Da quell’intrico di rami/si tendeva il germoglio di un kiwi/incontro al ramo di una betulla./ Si formava un nuovo viluppi/come un piccolo arco di trionfo/che vede il kiwi prevalere/la betulla vicina a soccombere/e l’ospite a meditare nel giardino”.  Tuttavia la lotta, il conflitto, è presente, conclamato, quindi , per il poeta il bene ed il male hanno una comune matrice,  il bene e il male possono giungere dallo stesso luogo: “Da quali nemici si difende / la rivestita di spine?/ è tenace la memoria delle piante/ non abbassa la guardia./ Se torneranno le specie a loro avverse /le troveranno pronte,ad aspettarle./ “  
Nelle poesie di Neri molti sono i riferimenti alle realtà lombarde, lungo le rive del Lambro, o al Caffè di Inverigo, (pag. 15), la città natale Erba, o le acque del lago, luoghi di ispirazione, di ricerca di un punto di vista, o protagonisti anch’ essi di quel “Teatro”, osservatorio privilegiato,  così utile e prezioso al poeta.  
Nella sezione ultima del libro ci sono tracce dei tipici personaggi neriani: l’anziano assicuratore, colui che teneva in gabbia una civetta per compagnia o forse per richiamo;  il preside dell’istituto, fumatore accanito di tabacco nero, che ringraziava per il dono prezioso in tempi di penuria e di razionamento. Sono figure che appaiono velatamente o non in tutte le sue opere; elementi di un cosmo o di un microcosmo, che si disperdono senza lasciare traccia del loro passaggio, abitanti di un mondo privato, di una situazione storica precisa, di questo sempre vivo Teatro naturale da cui attingere linfa per le piante, vita per chi ascolta . Ciò  che la poesia tenta in ogni circostanza di fare, è di stabilire un richiamo tra scrittore e lettore, di stabilire una complicità di intenti." (Lina Salvi)

Libri - I consigli di Michi

LIBRI - I consigli di Michi per i bambini: "Diario di una schiappa"
"Le disavventure di Greg, un bambino sfigato, col suo amico Rowley, in vari momenti della sua vita. Mi piace perché è divertente e pieno di disegni" (Michi)
Buona lettura!
Con Silvia Marini

lunedì 6 aprile 2020

CONSIGLI LETTERARI D'AUTORE - NAPOLILLO


Buongiorno a tutti! In questo nuovo e inedito video (QUI IL LINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/1551115021720324/lo scrittore Enzo Gianmaria Napolillo ci consiglia un classico della letteratura italiana: "Fontamara" di Ignazio Silone.
Napolillo è autore - per Feltrinelli Editore - dei romanzi "Carlo è uscito da solo" e "Le tartarughe tornano sempre".

Ricordiamo che la Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, gratuitamente, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto".

sabato 4 aprile 2020

Consigli di lettura - JOHN NIVEN

I consigli di lettura della Libreria Torriani: JOHN NIVEN

Scrittore scozzese nato nel 1966, John Niven è tra i nostri scrittori preferiti, e i suoi romanzi non mancano mai in Libreria Torriani. Un genio, i cui libri sono pubblicati in traduzione italiana da Einaudi.
I suoi sono romanzi umoristici, satirici, sarcastici, corrosivi, che non risparmiano niente e nessuno. Si ride (tanto) su tutto e su tutti, senza finzioni, senza convenzioni, senza ipocrisie, senza regole. Leggendo i suoi libri si respira la libertà vera, che è quella del sorriso. E si scopre - anche - un grande talento letterario: è decisamente più facile far piangere che far ridere, specie con un libro.
La nostra personale classifica dei romanzi di John Niven (ma sono tutti eccezionali) è questa:

1) "Le solite sospette" - FANTASTICO, IL MIGLIORE

2) "Maschio bianco etero"

3) "Invidia il prossimo tuo"

4) "A volte ritorno"

5) "Uccidi i tuoi amici" (magari è il più bello, non l'abbiamo ancora letto, va in lettura a breve...)

Ricordiamo che la Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, gratuitamente, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto".

giovedì 2 aprile 2020

I Promessi sposi - Consigli di Pierfranco Negri


In questo nuovo video (QUI IL LINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/1278847348979023/lo storico e giornalista Pierfranco Negri ci parla de "I promessi sposi" dal punto di vista delle trasposizioni cinematografiche. Un grazie a Pierfranco per i consigli! Buona lettura e buona visione di film a tutti!
Pierfranco Negri è autore - per New Press Edizioni - dei libri "Bellagio. Il villaggio dei diplomatici. Bellagio negli anni della Repubblica Sociale Italiana" e "Il lago del destino. Storie di guerra fra lago e monti"

Ricordiamo che la Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, gratuitamente, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto".

Libri - I consigli di Enrico Casartelli


Buongiorno a tutti! In questo nuovo e inedito video (QUI IL LINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/2596077107330372/lo scrittore e consulente informatico Enrico Casartelli ci consiglia il saggio "Novacene. L'età dell'iperintelligenza" di James Lovelock (Bollati Boringhieri editore). Buona lettura! Enrico Casartelli è autore - per Robin Edizioni - dei romanzi "Condannato da internet", "La ribelle primavera del 2030", "Villa Sofia", "Il vecchio ciliegio di Manhattan" e "Un nove corre in internet", e per SensoInverso Edizioni è autore del romanzo "La vita in una conchiglia".
Ricordiamo che la Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, gratuitamente, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto".

mercoledì 1 aprile 2020

Libri - I consigli di Silvia Marini 2

FILOSOFIA - Ci arrivano due nuovi consigli di lettura da Silvia Marini: "Vita activa" e "La vita della mente" di Hannah Arendt (1906-1975). Un grazie a Silvia e buona lettura a tutti! 
"La Vita Activa dell'uomo non è solo lavoro e opera: la parte più importante resta la vita pubblica, l'agire sociale, la politica. Quale spazio nel nuovo mondo della tecnica e della tecnologia? Una riflessione che prosegue poi ne 'La vita della mente': dove si trova e come funziona l'io dell'uomo che pensa? Qual è il peso del suo volere? Ma soprattutto, qual è il significato della Libertà dell'uomo moderno?" (Silvia Marini)
Ricordiamo che la Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, gratuitamente, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto".

Libri - I consigli di Nicola Vicini 3



LIBRI - Tre nuovi consigli ci arrivano dal fotografo canzese Nicola Vicini. Buona lettura!
Ricordiamo che la Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, gratuitamente, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto".

martedì 31 marzo 2020

CONSIGLI LETTERARI 5 - PALLAVICINI


CONSIGLI LETTERARI D'AUTORE - Buongiorno a tutti! In questo nuovo e inedito video (QUI IL LINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/577207219812789/lo scrittore Piersandro Pallavicini (autore - per Feltrinelli Editore - dei romanzi "Nel giardino delle scrittrici nude", "La chimica della bellezza", "Una commedia italiana", "Romanzo per signora", "African inferno" e "Atomico dandy") ci consiglia un classico della letteratura inglese: Pelham Grenville Wodehouse. Buona lettura!
Ricordiamo che la Libreria Torriani può spedire i libri direttamente a casa vostra, gratuitamente, in tutta Italia! Naturalmente con un corriere autorizzato, a norma di legge e in adesione all'iniziativa nazionale per le librerie indipendenti "Libri da asporto".

sabato 28 marzo 2020

LIBRI - I CONSIGLI DI LUCIA SALA


LIBRI DI STORIA - Vediamo in questo nuovo video (QUI IL VIDEO: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/1308057976070058/ )  che cosa ci consiglia la scrittrice e storica Lucia Sala! Il libro consigliato da Lucia - "Sull'Adda" di Cesare Cantù (1804-1895) - è disponibile oggi nell'edizione di NodoLibri Como.
Lucia Sala è autrice - per New Press Edizioni - dei libri "Scoprire Bellagio. Il borgo, le ville e le frazioni", "Exploring Bellagio. The borgo and Villa Melzi d'Eril", "Anna. L'avventurosa vita di una barcaiola lariana", "Cento Gondole Lariane. Vita e lavoro con le grandi barche nel racconto dei protagonisti", "Soldi sudati: il contrabbando lariano dal ventennio fascista agli anni Settanta", "Tacaà al fööch. Storie, racconti e testimoninaze della vita di un tempo". Buona lettura!

Emanuela Dalla Valle - Un consiglio


Emanuela Dalla Valle ci consiglia il nuovo libro di Massimo Autieri - "Il sospiro del corvo", "libro di poesie molto intenso e ricco di contenuti". Grazie Emanuela e buona lettura a tutti!

venerdì 27 marzo 2020

CONSIGLI LETTERARI D'AUTORE 4 - DENTELLO


Salve a tutti! Consigli letterari d'autore - per tutti i clienti, le amiche e gli amici della Libreria Torriani, nell'attesa di rivederci presto in negozio (quando sarà passata l'emergenza Coronavirus): in questo nuovo e inedito video (QUI IL LINK: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/141843633925373/ ) lo scrittore Crocifisso Dentello consiglia "La paga del sabato" di Beppe Fenoglio (Einaudi)! Crocifisso Dentello è autore dei romanzi "La vita sconosciuta" (La Nave di Teseo) e "Finché dura la colpa" (Gaffi). Buona lettura!

giovedì 26 marzo 2020

CONSIGLI LETTERARI D'AUTORE 3 - S. MONTEMURRO


Consigli letterari d'autore - per tutti i clienti, le amiche e gli amici della Libreria Torriani, nell'attesa di rivederci presto in negozio (quando sarà passata l'emergenza Coronavirus): in questo nuovo e inedito video la scrittrice Silvia Montemurro consiglia "Sogni di Mevlidò" di Antoine Volodine (66thand2nd Editore)!


Silvia Montemurro è autrice dei romanzi "I fiori nascosti nei libri" (Rizzoli), "La casa delle farfalle" (Rizzoli), "Shake my colors voll. 1, 2 e 3" (Sperling & Kupfer), "Cercami nel vento" (Sperling & Kupfer) e "L'inferno avrà i tuoi occhi" (Newton Compton editori). Buona lettura a tutti!

LIBRI - I consigli di Nicola Vicini 2

Salve a tutti e buona giornata! Tre nuovi consigli di lettura ci arrivano dal fotografo canzese Nicola Vicini. Buona lettura! 


mercoledì 25 marzo 2020

LIBRI - I CONSIGLI DI MATTEO SARTORI



Salve a tutti, e buona giornata! Abbiamo chiesto allo scrittore Matteo Sartori (autore de "Il magro Rio e la minoranza silenziosa" - Frassinelli, "Regole di famiglia" - Isbn, "La roccia viva" - Isbn) di darci qualche consiglio di lettura. Vediamo quali sono i suoi preziosi consigli, e buona lettura a tutti!

CONSIGLI LETTERARI D'AUTORE - MATTEO SARTORI

1. BREVE STORIA DI SETTE OMICIDI
di Marlon James, Sperling & Kupfer, 2016
" La Giamaica violenta e senza pace, Bob Marley e la sua potente aura, la lunga mano della CIA, un giornalista di Rolling Stone Magazine braccato dai signori della droga. Poi molto altro.
Non ci sono vincitori in questo romanzo complesso e, malgrado il titolo, per niente breve. C’è però il senso profondo della Storia, esploso dall’avvicendarsi delle aspirazioni e delle miserie umane. 
Un capolavoro dei nostri tempi. Vincitore del Man Booker Prize 2015." (Matteo Sartori)

2. BACINO 13
di Jon McGregor, Guanda Editore, 2018
"Alla vigilia di capodanno una ragazza di tredici anni, in vacanza con i suoi genitori, scompare sulle colline misteriose e aspre dell’Inghilterra profonda. Un'apertura di maniera che tuttavia da subito lascia il posto a un giallo postmoderno scandito dall’avvicendarsi dei cicli di Natura: dal ritorno degli uccelli in estate al letargo delle volpi in inverno. Nel giro ancestrale e in fondo indifferente delle stagioni, Bacino 13 si sviluppa come un esteso e minaccioso poema, vascello di molte storie individuali accomunate da un profondo trauma collettivo e dall’ineluttabile sbiadire della memoria." (Matteo Sartori)

3. LA PAROLA MAGICA
di Anna Siccardi, NN Editore, 2020
"Narrativa rilevante, di lungo respiro. Dodici capitoli, ispirati dai dodici ‘passi’ degli Alcolisti Anonimi, e organizzati con classe in un romanzo dalla meccanica sofisticata, fuori da gabbie formali. L’autrice ha molti strumenti, su tutto ritmo e nitidezza di linguaggio. Ne nasce una storia corale, dolente, cinica, brillante: sette personaggi in un gioco circolare di sfioramenti, raccordati in un sistema di azione/reazione in cui a dettare il passo sono le nevrosi urbane e l’ampia gamma di dipendenze tipica di questo tempo. Narrato con compassione e lucidità, un debutto notevole che mette a nudo un ‘io’ collettivo di completa attualità." (Matteo Sartori)

martedì 24 marzo 2020

POESIA - I consigli di Massimo Autieri

LIBRI DI POESIA - Vediamo che cosa ci consiglia Massimo Autieri, dal 2017 collaboratore della Libreria Torriani e apprezzato autore di diverse raccolte poetiche. Buona lettura!
EMILY DICKINSON
"Immergersi nel mondo metafisico della poetessa americana Emily Dickinson (1830-1886), un universo così chiuso tra camera e giardino, ed un cielo verso il quale punta l'arco della sua poesia: amore vita e morte. Tutto questo in un linguaggio sintetico, quasi sgrammaticato ed ametrico, ma con profonde risonanze timbriche che la lingua inglese esalta magnificamente" (Massimo Autieri)

lunedì 23 marzo 2020

LIBRI - I CONSIGLI DI PIERFRANCO NEGRI

LIBRI DI STORIA - Cinque video con i consigli dello storico e giornalista Pierfranco Negri!

Libri - I consigli di Alina Rizzi

Buongiorno a tutti! Nell'attesa di rivederci presto in negozio (quando sarà passata l'emergenza Coronavirus), mandateci le vostre foto con consigli di lettura e le pubblicheremo! Vediamo ora che cosa ci consiglia la scrittrice e giornalista Alina Rizzi
Buona lettura!!
Lorenza Ronzano, "La variabile umana" (Elèuthera editrice)
"Medici e psichiatri  distribuiscono ansiolitici e antidepressivi come se ogni individuo che ne fa richiesta fosse ammalato. Si prescrive il farmaco e non si indaga oltre. Non si tiene conto della variabile umana, quella che rende ogni persona diversa dalle  altre, e quindi non incasellabile come  pretende la scienza. Spesso non è di una pasticca  che ha bisogno una persona in crisi, ma di qualcuno con cui confidarsi, di comprensione, di una vita meno alienante o faticosa, o che almeno venga riconosciuto il proprio dolore. L'autrice non è psichiatra ma sa guardare dentro le persone e ha tante storie da raccontarci e diverse ipotesi da proporre sul cosiddetto male di vivere" (Alina Rizzi)

sabato 21 marzo 2020

Libri - I consigli di Nicola Vicini

Buongiorno a tutti! Nell'attesa di rivederci presto in negozio (quando sarà passata l'emergenza Coronavirus), mandateci le vostre foto con consigli di lettura e le pubblicheremo! Vediamo ora - in queste tre splendide immagini - quali sono i consigli del fotografo canzese Nicola Vicini.
Buona lettura!!




CONSIGLI LETTERARI D'AUTORE 2 - GHIZZONI


Consigli letterari d'autore - per tutti i clienti, le amiche e gli amici della Libreria Torriani, nell'attesa di rivederci presto in negozio (quando sarà passata l'emergenza Coronavirus): in questo nuovo e inedito video lo scrittore Marco Ghizzoni racconta un classico della letteratura per l'infanzia, "Lo stralisco" di Roberto Piumini: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/1586348511517396/

venerdì 20 marzo 2020

Libri - I consigli di Silvia Marini



Buongiorno a tutti! Nell'attesa di rivederci presto (quando sarà passata l'emergenza Coronavirus) mandateci le vostre foto con consigli di lettura e le pubblicheremo! Vediamo ora quali sono i consigli di SILVIA - Silvia Marini:
1) Alberto Caviglia, "OLOCAUSTICO" (Giuntina, pagg. 306)
In un futuro prossimo un giovane italiano trasferito in Israele innescherà una catastrofe globale. Un romanzo pieno di satira, ma anche di riflessione sulle fondamenta del nostro passato e su un presente dominato da fake news
2) Jonathan Bazzi, "FEBBRE" (Fandango, pagg. 334)
Un libro da leggere tutto d'un fiato, caratterizzato da una prosa asciutta ma proprio per questo diretta. La storia vera di un ragazzo costretto a combattere una febbre persistente e un'ansia perenne, saltando fra presente e infanzia nella periferia di Milano
3) Katharine Burdekin, "LA NOTTE DELLA SVASTICA" (Sellerio, pagg. 328)
Un incredibile libro scritto nel 1937 e oggi riproposto da Sellerio, che prevede un futuro distopico in cui impero tedesco e giapponese si sono divisi il mondo, relegando le donne in quartieri - ghetto con funzione esclusivamente riproduttiva, in anticipo rispetto al "Racconto dell'ancella" della Atwood.
Buona lettura a tutti!

giovedì 19 marzo 2020

CONSIGLI LETTERARI D'AUTORE 1 - COCCO


Buongiorno! Per tutti i clienti, le amiche e gli amici della Libreria Torriani: in attesa di rivederci presto in negozio vi regaliamo alcuni nuovi e inediti video in cui gli scrittori consigliano e raccontano i classici della letteratura. In questo primo video lo scrittore Giovanni Cocco racconta "Una questione privata" di Beppe Fenoglio: https://www.facebook.com/1392424251019137/videos/2606302202940587/

mercoledì 11 marzo 2020

EMERGENZA CORONAVIRUS

Per aiutare a combattere nel modo migliore la diffusione del Coronavirus anche la Libreria Torriani (Canzo, via Brusa 6/8) è chiusa a partire dal pomeriggio di oggi (11 marzo) e fino alla fine dell’emergenza. Se avete bisogno di libri, cd, dvd, vinili o blu ray contattateci: libreria.torriani@gmail.com / Cell. 348 822 7468 / pagina facebook Libreria Torriani di Canzo. A presto!!

martedì 10 marzo 2020

Carlo è uscito da solo

Novità in libreria: Enzo Gianmaria Napolillo, "Carlo è uscito da solo" (Feltrinelli, pagg. 248)
Carlo ha trentatré anni e non esce mai da solo. Non rivolge la parola agli sconosciuti e conta tutto ciò che lo circonda: le briciole sul tavolo, le gocce di pioggia sulla finestra, le stelle in cielo. Finché una mattina incontra Leda, la nuova ragazza del bar dove fa sempre colazione con il padre, ed è lei a creare una crepa nel muro, a ridargli un raggio di speranza...

Dubai. L'ultima utopia

Novità in libreria: Emanuele Felice, "Dubai, l'ultima utopia" (il Mulino, pagg. 224)
Un giardino incantato nel deserto, un precipitato di modernità pulsante là dove c'erano rocce e sabbia. Creata pressoché dal nulla da emiri abili e visionari, Dubai ha dato forma a un'utopia senza diritti e senza libertà politiche e civili. Dietro la patina dei suoi splendori, troviamo la realtà di uno dei regimi più oppressivi, iniqui ed eco-distruttivi del mondo intero. Qui utopia e distopia si palesano per quello che sono: la stessa cosa.

Raccontare. Strategie e tecniche di storytelling

Novità in libreria: Alessandro Perissinotto, "Raccontare. Strategie e tecniche di storytelling" (Laterza, pagg. 202)
Questo libro offre al lettore una visione il più possibile obiettiva del fenomeno storytelling, che mostri quanti e quali possano essere i suoi campi di impiego: dalla pratica quotidiana dei comunicatori professionali - pubblicitari, pianificatori territoriali, addetti stampa, blogger, social media manager, operatori del sociale, insegnanti -, alle necessità informative dei semplici cittadini, costantemente immersi in un flusso di storie.

L'Italia di Piazza Fontana

Novità in libreria: Davide Conti, "L'Italia di piazza Fontana. Alle origini della crisi repubblicana" (Einaudi, pagg. 384)
Il 12 dicembre 1968 il democristiano Mariano Rumor insediava, con la formula del centro-sinistra, il suo primo governo. Il 12 dicembre 1969 la strage di piazza Fontana a Milano e gli attentati di Roma aprivano drammaticamente la fase di quella strategia della tensione che avrebbe caratterizzato la vita pubblica del Paese per l’intero decennio degli anni Settanta. I 365 giorni che intercorsero tra quelle due date rappresentarono uno dei momenti piú significativi della storia dell’Italia democratica, un momento segnato da una crisi di struttura che investí radicalmente tutti i settori e gli ambiti della società nazionale.